Workshop

Teatro e Gestalt

 

L’essenza della terapia della Gestalt si focalizza sul qui e ora. Il teatro si aggiunge come un grande alleato. L’esperienza “reale” di situazioni che sorgono nell’azione drammatica, nel gioco scenico, l’esagerazione e le sottigliezze nello sperimentare determinate situazioni, mostra con chiarezza ciò che accade nell’individuo nella sua completezza.

La Terapia della Gestalt ed il teatro offrono, insieme, l’opportunità di ridare significato, partendo dall’amplificazione della coscienza, dell’accettazione e dell’integrazione.

 

Condotto da
Clara Rennò (Cacala) esperienza decennale con gruppi, individui e coppie. Il suo lavoro esperienziale offre l’opportunità di raggiungere processi di sviluppo essenziali e precisi. L’attenzione, l’ascolto e la sensibilità sono integra , formando la base del suo lavoro, riconosciuto per la sua forma dire a, pratica, profonda e amorevole.
Terapeuta Gestalt della Scuola SAT di Claudio Naranjo. Formazione nell’Istituto Hoffman, con 25 anni di esperienza nel Processo Hoffman.

Elian Abreu (Morena) attrice, insegnante di teatro, coach e arteterapeuta, con anni di esperienza nel lavoro con il teatro come porta d’accesso per accedere a memorie profonde, collocando l’individuo di fronte a emozioni spesso addormentate o dimenticate. Questo conta o prepara la strada per il lavoro gestáltico, facilitando la presenza e la connessione con la problematica trovata in quel momento. Iil suo lavoro con la drammaturgia si arricchisce con il movimento, esperienze dirette e l’osservazione del corpo.Allieva e collaboratrice di Claudio Naranjo.

 

L’iscrizione scrivendo a info@atmos-artiterapeutiche.it

telefonando nel pomeriggio il lunedì, mercoledì al 065121701



Quando:

11 Gen 2020 - 12 Gen 2020

Orari:

10:00 - 18:00