Benessere

Il vuoto che risuona e il pieno che tace

Le emozioni e alle immagini che si risvegliano.

Un lavoro di esplorazione sull’esperienza del pieno e del vuoto attraverso la voce.
La voce ci porta nel corpo e ci porta fuori, è unica e nostra, la materia di cui è fatta è l’emozione che ci attraversa. A partire da un lavoro sul respiro arriviamo all’emissione vocale che svuotando le cavità del corpo le riempie di vibrazioni e riempie di suono lo spazio esterno. Com’è lo spazio che la mia voce occupa? Quale vuoto creo per accogliere il suono dell’altro? Attraverso il movimento corporeo e il suono, la voce parlata e quella cantata, sperimentiamo l’interconnessione tra il vuoto e il pieno in rapporto alle emozioni e alle immagini che si risvegliano in questo movimento.

di Maria Leonardi e Gloria Bernini

Costo di ogni Workshop 20euro + tessera associativa *Prenotazione obbligatoria – Posti limitati

Prenota



Quando:

18 Giu 2016

Orari:

10:00 - 18:00